Risotto: come renderlo light in ogni ricetta

Quando fa freddo, c’è bisogno di comfort food. Quei piatti caldi, che riescono a tirarci su di morale nelle grigie giornate invernali. Ecco, per me il risotto è il comfort food invernale per eccellenza.

La cosa divertente è che tendo a dimenticare che si tratti di un piatto effettivamente pesante. Per me il risotto è come per molta gente la pasta al sugo, una cosa veloce e leggera. Poi però mi sono resa conto che le mie versioni non sono quelle originali, ed è per questo che ho questa concezione travisata.

Ho deciso quindi di raccontarvi un po’ come preparo io tutti i miei risotti. Si tratta di qualche piccola sostituzione che avrà poco impatto sul gusto finale del piatto, ma lo renderà molto più leggero e meno calorico.

Volete scoprire come si prepara un risotto light? Allora continuate a leggere!

risotto carote curcuma light ricetta

Risotto alla curcuma con carote

Sostituire il burro con l’olio

Naturalmente, per renderlo un piatto sano la prima sostituzione da fare è quella del burro con l’olio extravergine di oliva (magari bio?). Vi basta usare circa un cucchiaio di olio a persona, in cui farete soffriggere un po’ di cipolla e tostare il riso.

Brodo vegetale

Invece del brodo di carne, usate un brodo vegetale. Potete farlo in casa o usare un dado. Se scegliete quest’ultima opzione, però, assicuratevi che si tratti di un dado di qualità: niente glutammato e niente olio di palma. Leggete bene l’etichetta, mi raccomando.

Mantecatura

farro risotto zucca ricetta light

Farro risottato alla zucca delica (dal mio instagram)

Invece di mantecare il vostro risotto con burro e parmigiano, limitatevi a usare quest’ultimo. Se avete fatto tostare bene il riso, questo avrà rilasciato abbastanza amido da non aver bisogno del burro per diventare cremoso. Potrete comunque aggiungere un cucchiaio di grana o di parmigiano, per insaporire il tutto. Se siete vegani, omettetelo senza problemi o sostituitelo con del lievito alimentare.

Scegliere un risotto alle verdure

risotto funghi spinaci light ricetta

Risotto ai funghi e spinaci (dal mio instagram)

Naturalmente, un ottimo modo per alleggerire un piatto è sempre quello di aggiungere delle verdure. Il risotto non fa eccezione. Scegliete di prepararlo con verdure di stagione, piuttosto che usare alimenti grassi come la pancetta.


Questi erano dei semplici trucchetti per rendere il risotto un piatto sano, che potrete mangiare tutte le volte che vorrete senza sensi di colpa. E’ ovvio che se volete concedervi un pasto libero, senza badare a calorie e macronutrienti ma solo al sapore, andate tranquillamente con la ricetta classica: sarà un pasto per la vostra salute… mentale!

risotto salsiccia castagne

Risotto salsiccia e castagne (dal mio instagram)

Io ho solo voluto darvi dei suggerimenti se volete includerlo alla vostra organizzazione dei pasti settimanale.

Adesso toglietemi una curiosità: qual è il vostro risotto preferito? Se è un piatto che vi piace, certo. Fatemelo sapere nei commenti!

Alla prossima!


Lascia un commento