Dolcino a strati fit con biscotti Pan di Stelle

C’è chi pensa che mangiare sano sia automaticamente sinonimo di insalate gigantesche e quantità infinite di pollo alla piastra. Quello che cerco di insegnarvi ogni giorno è che non è assolutamente così, anzi. La parola chiave è equilibrio, e qualunque cosa può essere inserita in una dieta equilibrata. Di conseguenza, qualunque cosa può essere trasformata nell’ingrediente base di una ricetta light e fit. Sì, anche i biscotti preferiti di tutti i bambini: i Pan di Stelle.


Quello che vi propongo oggi è infatti un dessert che può tranquillamente diventare una colazione o una merenda, all’occorrenza. Si prepara con pochissimi ingredienti e la ricetta ricorda quella del tiramisù nella preparazione e nei sapori. La differenza sta nel fatto che, come base, useremo appunto i biscotti Pan di Stelle.

Curiosi di scoprire come preparare questo dolcino fit? Allora continuate a leggere!

dolce torta pan di stelle tiramisù fit strati biscotti sano healthy

Ingredienti (per due porzioni di dolce pan di stelle):

  • 200 gr di skyr o yogurt greco 0%
  • 10 biscotti pan di stelle
  • una tazzina di caffè amaro
  • due cucchiai di latte
  • cacao amaro per spolverare

Procedimento:

  1. Iniziate mescolando in una ciotola il caffè e il latte.
  2. Imbevete leggermente i pan di stelle nel caffellatte.
  3. Disponete in un contenitore o una pirofila uno strato di biscotti imbevuti.
  4. Coprite i biscotti con lo skyr.
  5. Continuate alternando strati di skyr e pan di stelle finché non avrete finito tutti gli ingredienti.
  6. Decorate con una spolverata di cacao amaro.



Oltre al cacao amaro, potreste decorare con qualche granella di frutta secca, o ancora con della cremina al cacao. Poi, se voleste qualcosa di veramente ciccioso, potreste sostituire lo skyr bianco alla mia crema snickers fit.

Naturalmente, a seconda delle vostre necessità, potete sostituire latte e yogurt con prodotti vegetali.

Allora, che ve ne pare di questo dolcino? Io lo adoro, e in estate diventa sempre una delle mie merende preferite, perché mi permette di togliermi uno sfizio senza “sgarrare” troppo.

Fatemi sapere se decidete di provarlo o di reinterpretarlo con altri biscotti, magari. E non dimenticate di condividere i vostri piatti con me su facebook o instagram (@tuttadunpizzo).

Alla prossima!

Lascia un commento