Tutto l’essenziale per allenarsi a casa

Ormai siamo nel vivo del semestre e dedicare tempo all’attività fisica diventa sempre più difficile. Alcuni di voi, a fatica, riusciranno a ritagliarsi un briciolo di tempo per la palestra o la piscina. Altri, invece, cercheranno di organizzarsi al meglio ed allenarsi a casa.
Le forme di allenamento casalingo più gettonate (o, almeno, quelle che io preferisco) sono quelle a corpo libero, come il pop pilates. Tuttavia, per quanto sembri che un programma di questo tipo non richieda alcun tipo di attrezzatura, ci sono degli alleati essenziali per allenarsi da casa che tutti dovremmo avere.

Volete scoprire quali sono? Allora continuate a leggere!


 

Tappetino fitness

tappetino yoga fitness stare in forma allenarsi a casa

Che vogliate dedicarvi al pop pilates o più semplicemente allo stretching, un tappetino vi sarà sicuramente di grande aiuto.
Ce ne sono per tutte le tasche, dai più economici a quelli un po’ più costosi. Scegliete quello che preferite in base alle vostre esigenze. Io mi trovo bene a usarne uno basso (circa 1cm), perché ho notato che con quelli più alti rimanere in equilibrio mi creava più difficoltà. Ma ripeto, il tappetino è una questione assolutamente soggettiva.

Scarpe da ginnastica

Come per il tappetino, anche le scarpe si rivelano essere una scelta soggettiva.
Per il mio tipo di allenamento, ad esempio, io mi trovo meglio a svolgere gli esercizi a piedi nudi. Mi sembra di avere più stabilità, in questo modo. Con il cardio e i salti, però, alcune persone potrebbero farsi male senza le scarpe adatte. I vicini del piano di sotto probabilmente non faranno i salti di gioia, ma questa è un’altra storia.

Naturalmente, le scarpe giuste assumono un ruolo ancora più importante se si parla di corsa. Provate a correre con paia di scarpe diverse e noterete la differenza nel vostro ritmo!

Il mio consiglio per la scelta delle scarpe più adatte è provarle in negozio, ma non semplicemente indossandole. Fate qualche piccola corsa, saltellate, insomma, provate gli esercizi (in misura ridotta) per i quali vorreste indossarle. È l’unico modo per assicurarsi che quello è il paio che fa per voi.

Abbigliamento sportivo

leggings sportivi activewear gymwear allenarsi a casa fitness

Credits: forever21.com

Innanzitutto, credo che il giusto outfit sia di grande aiuto per essere motivati (parlo specialmente per noi ragazze). Scegliere cosa indossare e sapere che vi piacerà come sarete vestiti/e vi farà venire più voglia di allenarvi. Provare per credere.
Detto questo, non è vero che solo perché siete in casa potete vestirvi come più vi pare. L’abbigliamento sportivo è progettato per far respirare meglio la vostra pelle, asciugarsi più in fretta e, in un certo senso, rendere più semplice l’esecuzione degli esercizi. Ci sono infatti parti del corpo che necessitano di più sostegno rispetto ad altre durante un allenamento e gli abiti adatti in questo frangente possono fare la differenza.

Manubri

manubri pesi allenamento a casa fitness fit sport stare in forma

Questi, in realtà, sono abbastanza opzionali.
Il vostro allenamento magari non li prevede, ma credo che siano utili nel caso vogliate aumentare il coefficiente di difficoltà degli esercizi.
Vi consiglio di comprarne un paio da almeno 2kg: per quelli da mezzo chilo o da un chilo potreste usare invece delle bottiglie di plastica piene d’acqua! Sarebbe anche un ottimo modo per riciclarle, in effetti.


Questi secondo me sono quattro punti essenziali per allenarsi a casa.

E nella vostra lista, invece, cosa c’è?

Fatemelo sapere nei commenti!

Alla prossima!

Lascia un commento